Fare Startup fa schifo…così come presentare la tua idea agli investitori, se non sai come farlo.

 

In questo articolo, analizzeremo i metodi e le tecniche attraverso le quali potrai ‘fare colpo’ sul tuo prossimo investitore per finanziare la tua idea.

 

Sei pronto caro startupper?

 

Bene, allora partiamo.

 

Perché è importante essere pronti agli investitori?

 

Prima di immergerci nella ciccia del discorso, è importante capire perché è essenziale prepararsi agli investitori.

Vedi, se dovessimo descrivere l’investitore tipo in una foto, sarebbe questa:

 

 

Pieno di robe da fare, incasinato, indaffarato e sovraccaricato di telefonate da parte di persone che, proprio come te, vogliono vendergli la loro idea.

 

Ecco perché quando presenti il tuo pitch, devi tenere a mente queste 3 cose:

 

1) La prima impressione conta. L’abito non fa il monaco, ma il monaco si riconosce dall’abito.

 

La tua presentazione è spesso il primo punto di contatto che hai con gli investitori.

 

Fare un buon lavoro e riuscire ad impressionarli è quindi cruciale per fargli infiammare la voglia di finanziare la tua startup.

 

2) Gli investitori hanno una soglia di attenzione pari a zero. L’investitore tipo è incasinato, sempre preso tra mille scartoffie e impegni.

 

Per questo non ha tempo per valutare farfallesche presentazioni che prendono la tangente ogni volta che devono spiegare un concetto.

Vogliono che tu gli dica tutto. Chiaramente. Subito.

 

3) La competizione è alta. Guardati intorno. È pieno di persone che hanno idee.

 

Probabilmente tanti hanno avuto la tua stessa e non lo sai ancora.

 

Cosa ti rende diverso?

 

Per riuscire a cogliere l’attenzione degli investitori, organizzare una presentazione che affascina e stupisce è fondamentale.

 

Come preparare la tua presentazione

 

Ma ora arriviamo al succo del discorso.

 

 

Ora che hai capito quanto è importante preparare una presentazione efficace, ecco alcuni consigli per prepararla al meglio:

 

  • Conosci il tuo pubblico: Fai ricerche riguardo gli investitori a cui ti rivolgerai. Comprendi le loro preferenze, i loro interessi, i loro investimenti passati e il loro focus di settore. Adatta il tuo pitch in base alle loro caratteristiche. Chiediti: “se io fossi il mio investitore, come vorrei che mi venisse presentato il progetto?”

 

  • Racconta una storia coinvolgente: Il tuo pitch dovrebbe raccontare la storia della tua startup in modo avvincente. Evidenzia il problema che stai risolvendo, la tua soluzione e l’opportunità di mercato. Rendi la storia emotivamente coinvolgente.

 

  • Sviluppa una proposta di valore unica: Articola chiaramente il valore unico della tua startup. La cosiddetta “USP”. Cosa ti distingue dalla concorrenza? In che cosa sei REALMENTE diverso?

 

  • Pratica, Pratica, Pratica: Esercitati a presentare il tuo pitch con sicurezza. Provalo davanti allo specchio, davanti agli amici, persino davanti al tuo gatto se necessario. Cronometra la tua presentazione per assicurarti di rimanere entro il tempo assegnato.

 

  • Crea un Pitch Deck Accattivante: Il tuo pitch deck dovrebbe supportare il tuo discorso verbale. Utilizza elementi visivi accattivanti, grafici esemplificativi e un copy conciso per trasmettere i punti chiave della tua idea. Includi slide sulla dimensione del mercato, il team, le previsioni di vendita.

 

  • Anticipa le Domande: Preparati per le domande che gli investitori potrebbero porre. Pensa a possibili obiezioni e prepara risposte ben ponderate.

 

  • Ottieni Feedback: Esercitati davanti a mentori, consulenti o altri imprenditori. I feedback costruttivi possono aiutarti a perfezionare il tuo pitch.

 

  • Sviluppa un “hook” per il tuo pitch: Inizia il tuo pitch con un elemento che cattura immediatamente l’attenzione, come una statistica curiosa o un fatto scioccante. Ad esempio: “lo sapevi che in un gruppo di 100 persone, statisticamente ci sono almeno 2 ladri?”. Questo ti permetterà di avere un impatto forte e di lasciare un segno.

 

Arrivati a questo punto, non ti resta che farti avan….e invece no! Non ancora!

 

Perché ti manca un ultimo, importante punto che ti spiego qui sotto.

 

Come Umanizzare la tua Presentazione.

 

Vedi, la maggior parte degli startupper si ferma agli step precedenti, ma rendere più “umana” la tua presentazione è fondamentale.

 

Gli investitori infatti sono più propensi ad investire in startup in cui credono, ed alle quali si connettono ad un livello più profondo.

 

Ecco quindi cosa devi fare:

 

  • Condividi la tua storia personale: perché vuoi risolvere questo problema? Quali esperienze personali ti hanno ispirato a iniziare la tua impresa?

 

  • Sii autentico: non cercare di essere qualcuno che non sei. Si capirebbe. Sii te stesso e lascia trasparire la tua passione (se c’è!).

 

  • Sii onesto e trasparente: non idealizzare il tuo progetto o cercare di nascondere eventuali sfide o debolezze. Invece parlane apertamente. Gli investitori apprezzeranno l’onestà (e poi, essere consapevoli delle proprie vulnerabilità significa aver fatto una buona analisi di mercato dopotutto).

 

Conclusione:

 

Siamo agli sgoccioli.

 

Gli sgoccioli:

 

 

Vogliamo essere onesti con te, chiedere investimenti per la tua idea fa schifo.

 

Tieniti pronto a ricevere tanti rifiuti.

 

Ricordati però che, se saprai come farlo (e leggendo i nostri consigli sei a buon punto) questa fase del tuo cammino imprenditoriale sarà una di quelle che in futuro ricorderai con nostalgia.

 

Ora non ti resta che prendere coraggio e andare, verso i tuoi sogni…e oltre!

 

MarshYellow.

 

PS: Se vuoi capire come valutare la tua startup prima di presentarla agli investitori, abbiamo scritto un articolo apposita qui.

 

Buona lettura!

 

PPS: Se invece vuoi sapere tutto ciò che ti serve per trovare investitori, abbiamo scritto una guida apposita.

 

Si tratta di una guida completa che ti guiderà dalla A alla Z fino a trovare il tuo primo investitore.

 

All’interno affronteremo i seguenti punti:

 

  • Cos’è un investimento per startup

 

  • Come trovare investitori per la tua startup

 

  • Come preparare un business plan

 

  • Come valutare la tua startup

 

  • Come negoziare con gli investitori

 

  • Etc. Etc…

 

Se sei alle prime armi nel mondo startup, vuoi capire meglio questo mondo o stai cercando i primi investitori, questo è il miglior materiale che tu possa ricevere.

 

Puoi trovarlo qui.

 

Noi ci vediamo alla prossima!

 

Un abbraccio,

 

MarshYellow.